<![CDATA[FIP]]> Wed, 13 Nov 2019 17:12:21 UTC <![CDATA[Altre notizie - Il 25 novembre al CPO dell'Acqua Acetosa il Seminario FIP-USSI "Il Basket e chi lo racconta". Apre i lavori il pres. Petrucci, gli interventi di Sacchetti e Capobianco ]]> Il 25 novembre prossimo, presso l’Aula Magna del Centro di Preparazione Olimpica di Largo G. Onesti 1 di Roma, si terrà il seminario “Il Basket e chi lo racconta: politiche e pratiche di sport, tattiche e schemi di gioco. Come comunicare”. L’evento rappresenta un’ennesima sfida per la Federazione Italiana Pallacanestro e l’Unione Stampa Sportiva Italiana, insieme ancora una volta nel trattare le problematiche contemporanee, stimolare gli interessi e rispondere alle curiosità sul mondo della pallacanestro.

Apriranno i lavori gli interventi del Presidente USSI Luigi Ferrajolo e del Presidente FIP Giovanni Petrucci. Successivamente spazio al patron della Virtus Roma Claudio Toti e al C.T. della Nazionale Meo Sacchetti.
Alle ore 14.00 la ripresa del seminario con gli interventi dei giornalisti Andrea Barocci de Il Corriere dello Sport e Maurizio Fanelli di Rai Sport. A conclusione, l'intervento del Direttore Tecnico Settore 3x3 FIP Andrea Capobianco.

I seminari di approfondimento tecnico-informativo sono diventati il cavallo di battaglia per la corretta informazione dell’USSI, che incontra le Federazioni per promuovere, insieme, le competenze di settore.
L'appuntamento è già inserito nella piattaforma Sigef e darà ai colleghi partecipanti 6 crediti formativi.

Il link per accreditarsi al Seminario "Il basket e chi lo racconta" è: https://sigef-odg.lansystems.it/Sigefodg/dettagliocorso/18011

IL PROGRAMMA

Martedì 25 novembre 2019. Aula Magna Acqua Acetosa - CPO L.go Giulio Onesti, 1 (Roma)

Ore 9.30: Accrediti

Ore 10.00: Inizio lavori

Ore 10.00: Luigi Ferrajolo (Presidente USSI) - "Saluto e considerazioni sul basket italiano"

Ore 10.30: Giovanni Petrucci (Presidente FIP) - "Saluto e resoconto attività Fip"

Ore 11.00: Claudio Toti (Patron Virtus Roma) - "La Capitale torna in Serie A"

Ore 12.00: Meo Sacchetti (C.T. Nazionale maschile) - "La gestione del gruppo e le prospettive degli Azzurri"

Ore 13.00-14.00: Pausa caffè

Ore 14.00: Andrea Barocci (Il Corriere dello Sport) "Il basket raccontato sui quotidiani"

Ore 15.00: Maurizio Fanelli (Rai Sport) "Il basket raccontato in TV"

Ore 16.00: Andrea Capobianco (Direttore Tecnico Settore 3x3 FIP) "Il basket 3x3 Azzurro verso Tokyo 2020"

Ore 17:00: Fine lavori
]]>
Wed, 13 Nov 2019 15:50:00 UTC
<![CDATA[Nazionale A femminile - EuroBasket Women 2021 Qualifiers. Stasera a Cagliari Italia-Repubblica Ceca (20.30, diretta SkySport Collection). Capobianco: “Partita complicata, dovremo essere coraggiosi” ]]> Questa sera il PalaPirastu di Cagliari ospita il primo impegno della Nazionale Femminile nell'ambito degli EuroBasket Women 2021 Qualifiers, ovvero il ciclo di partite di qualificazione all'Europeo che nel 2021 si giocherà in Spagna e Francia.

Le Azzurre scendono in campo contro la Repubblica Ceca alle ore 20.30, con diretta su SkySport Collection (canale 205): domenica 17 poi si replica in casa della Danimarca, a Gentofte (ore 15.30). Le Azzurre sono state sorteggiate nel girone D che comprende anche la Romania: all'Europeo accedono 14 Nazionali, ovvero le prime di ogni gruppo e le cinque migliori seconde. I biglietti per assistere alla partita di Cagliari sono ancora disponibili su www.boxofficesardegna.it.

Andrea Capobianco sceglierà le 12 Azzurre oggi, dopo l'ultimo allenamento previsto per le ore 12.00: tutte le giocatrici sono comunque a disposizione.

Così il coach Azzurro. “Partita piena di insidie, quella che ci attende, perché la Repubblica Ceca è una squadra solida e con punti di riferimento ben precisi. Sotto canestro il perno è Kia Vaughn, centro passaportato con tanta esperienza alle spalle nei campionati europei. Tra le esterne la più pericolosa è Bartakova, capace di innescare le compagne con regolarità. Dovremo essere bravi a giocare una pallacanestro intensa, muovendo molto la palla in attacco e aggredendole in difesa. Occorreranno concentrazione e coraggio, per attaccare l’area ed aprirla”.

Sono 11 i precedenti con la Repubblica Ceca, 5 i successi Azzurri. L'ultimo incrocio nel 2013 a Orchies (Francia), quando le ceche ci negarono l'accesso al Mondiale battendoci 72-68 nella finale per il settimo posto dell'EuroBasket Women. All'Europeo 2019 la Repubblica Ceca è stata eliminata al termine della prima fase, dopo il successo con la Svezia (71-64) e le sconfitte con Francia (74-61) e Montenegro (70-57).

Sarà una serata speciale per Sabrina Cinili, che a Cagliari domani giocherà la partita numero 100 in Maglia Azzurra. L'esordio il 14 luglio 2010 a Cavalese contro la Turchia, l'High Score il 21 giugno 2019 a Wevelgem contro il Belgio, quando realizzò 17 punti.

Quella di stasera è la partita numero 15 giocata da una Nazionale Femminile a Cagliari, il bilancio è di 9 vittorie e 5 sconfitte. L’ultima volta che le Azzurre sono scese in campo nell’impianto di via Rockefeller è stato nell’estate 2010, quando l’Italia giocò nel capoluogo sardo le quattro partite di qualificazione all’EuroBasket Women 2011. Dopo la sconfitta con la Croazia, arrivarono le vittorie con Lituania, Belgio e Paesi Bassi.

EuroBasket 2021 Qualifiers, PalaPirastu di Cagliari
Italia-Repubblica Ceca (ore 20.30, diretta su SkySport Collection, canale 205)
Italia
3 Nicole Romeo (’89, 1.66, Playmaker, Virtus Eirene Ragusa)
5 Gaia Gorini (’92, 1.81, Playmaker, Umana Reyer Venezia)
7 Giorgia Sottana (’88, 1.75, Guardia, Flammes Carolo, FRA)
9 Cecilia Zandalasini (’96, 1.85, Ala, Fenerbahce, TUR)
10 Francesca Dotto (’93, 1.70, Playmaker, Famila Schio)
13 Valeria De Pretto (’91, 1.85, Ala, Umana Reyer Venezia)
14 Martina Crippa (’89, 1.78, Guardia, Famila Schio)
16 Sara Madera ('00', 1.86, Ala/Centro, Le Mura Lucca)
18 Jasmine Keys (’97, 1.90, Ala, Famila Schio)
19 Martina Bestagno ('90, 1.89, Centro, Umana Reyer Venezia)
20 Elisa Ercoli (’95, 1.90, Centro, Geas Sesto San Giovanni)
23 Sabrina Cinili (’89, 1.91, Ala, Famila Schio)
32 Samantha Marie Ostarello ('91, 1.88, Ala, San Martino di Lupari)
33 Olbis Andrè Futo (’98, 1.86, Centro, Famila Schio)
41 Elisa Penna (’95, 1.91, Ala, Umana Reyer Venezia)
99 Debora Carangelo ('92, 1.69, Playmaker, Umana Reyer Venezia)
All. Andrea Capobianco

Repubblica Ceca
0 Renata Brezinova ('90, 1.85, Guardia)
1 Kia Vaughn ('87, 1.93, Centro)
3 Kamila Stepanova ('88, 1.92, Centro)
5 Romana Hejdova ('88, 1.80, Guardia)
8 Petra Zaplatova ('91, 1.75, Playmaker)
9 Lenka Bartakova ('91, 1.75, Playmaker)
10 Beata Adamcova ('93, 1.80, Ala)
11 Katerina Elhotova ('89, 1.80, Ala)
12 Tereza Vyrovalova ('94, 1.76, Playmaker)
13 Klara Pochobradska ('89, 1.86, Centro)
24 Veronika Vorackova ('99, 1.80, Guardia)
44 Julia Reisingerova ('98, 1.94, Centro)
All. Stefan Svitek

Arbitri: Jasmina Juras (Serbia), Jelena Tomic (Croazia), Boris Krejic (Slovenia)
Commissioner FIBA: Vasiliki Bestaki (Grecia)

EuroBasket Women 2019 Qualifiers, la formula
Le 33 squadre sono state divise in 9 Gironi, sei da quattro squadre e tre da tre. Accedono all'Europeo 14 Nazionali: le prime di ogni Gruppo e le cinque migliori seconde. Per il calcolo delle migliori seconde verranno esclusi i risultati ottenuti nel girone contro le squadre quarte classificate.

Il Calendario
14 novembre 2019
Italia-Repubblica Ceca; Romania-Danimarca

17 novembre 2019
Danimarca-Italia; Repubblica Ceca-Romania

12 novembre 2020
Romania-Italia; Repubblica Ceca-Danimarca

15 novembre 2020
Repubblica Ceca-Italia; Danimarca-Romania

4 febbraio 2021
Italia-Danimarca; Romania-Repubblica Ceca

7 febbraio 2021
Italia-Romania; Danimarca-Repubblica Ceca

Tutti i Gironi
Girone A: Islanda, Slovenia, Grecia, Bulgaria
Girone B: Israele, Svezia, Montenegro
Girone C: Russia, Svizzera, Bosnia Erzegovina, Estonia
Girone D: ITALIA, Romania, Repubblica Ceca, Danimarca
Girone E: Serbia, Lituania, Turchia, Albania
Girone F: Polonia, Gran Bretagna, Bielorussia
Girone G: Belgio, Portogallo, Ucraina, Finlandia
Girone H: Paesi Bassi, Ungheria, Slovacchia
Girone I: Germania, Lettonia, Croazia, Macedonia del Nord ]]>
Wed, 13 Nov 2019 13:58:00 UTC
<![CDATA[High School BasketLab - Campionato Under 20 Femminile, High School BasketLab-Smit Roma 74-24 ]]> La squadra del progetto High School BasketLab si è imposta nel campionato Under 20 Femminile contro la Smit Roma (74-24). La miglior marcatrice della squadra di Giovanni Lucchesi è stata Laura Medeot con 18 punti.

High School BasketLab-Smit Roma 74-24
HSBL: Medeot 18, Logoh 4, Lanzilotti 2, Ronchi 15, Varaldi 8, Blasigh 10, Volpe 5, Braida 2, Savatteri 2, Susca 8. All. Lucchesi

Le giocatrici del progetto
Arianna Arado (2004, 1.82, A, Amatori Savona)
Vittoria Blasigh (2004, 1.74, P, Sporting Udine)
Valentina Braida (2003, 1.80, Sporting Udine)
Ashley Chinenye Egwoh (2002, 1.85, Lumaka Reggio Calabria)
Promise Nne Dinma Keshi (2003, 1.77, Raptors Basketball Mestrino)
Vittoria Lavinia Lanzilotti (2004, 1.82, A, Milano Basket Stars)
Caterina Logoh (2003, 1.75, Vis Castelfidardo)
Laura Medeot (2003, 1.85, A, Alba Cormons)
Anna Daria Rescifina (2003, 1.79, Giuseppe Rescifina Messina)
Sara Ronchi (2003, 179, Biassono)
Lucia Adele Savatteri (2001, 1.91, C, Eirene Virtus Ragusa)
Stefania Susca (2004, 1.82, A, I Delfini Monopoli)
Sofia Varaldi Taeko (2003, 1.85, Laposmile Torino)
Sara Volpe (2003, 1.77, Libertas Gym and Basket)

Lo Staff
Delegata al Progetto: Mara Invernizzi
Responsabile Organizzativo: Marco Gatta
Responsabile Tecnico: Giovanni Lucchesi
Assistenti: Davide Malakiano, Angela Adamoli
Team Manager: Carolina Gatta
Staff Medico e Fisioterapico designato dal CONI ]]>
Wed, 13 Nov 2019 07:45:00 UTC
<![CDATA[Nazionale A femminile - La conferenza stampa di Cagliari per Italia-Repubblica Ceca, Petrucci: "Credo in queste ragazze" ]]> La Sala Anfiteatro dell'Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Sardegna ha ospitato oggi la conferenza stampa di presentazione della partita Italia-Repubblica Ceca che giovedì sera si giocherà a Cagliari (ore 20.30, diretta SkySportHD). I biglietti per assistere alla partita sono disponibili su www.boxofficesardegna.it.

Il primo a prendere la parola è stato Bruno Perra, Presidente del Comitato Regionale Sardegna. "Ringrazio tutte le istituzioni che ci hanno permesso di ospitare una partita così importante e ringrazio il presidente Petrucci per aver scelto Cagliari ancora una volta. Abbiamo organizzato una serie di eventi collaterali a margine della partita. Giovedì al PalaPirastu sarà inaugurato il nuovo tabellone elettronico, lunedì sera abbiamo organizzato un Clinic tenuto da Andrea Capobianco e Matteo Panichi, alla presenza di 200 tra allenatori e tecnici. Per noi questi giorni rappresentano un momento importante di confronto con l'Italia e con l'Europa".

A fare gli onori di casa è stato l’Assessore allo Sport della Regione Sardegna Andrea Biancareddu. "Ho un passato da giocatore di Prima Categoria a Tempio Pausania, con la mia squadra non vincevo quasi mai ma ho imparato tantissime cose. Il basket, come ogni altro sport, rappresenta un momento di inclusione straordinario. La presenza della Nazionale Femminile in Sardegna mi rende felice, sono in carica da soli sei mesi e ho già ottenuto un regalo fantastico. Per questo ringrazio tutti: CONI, FederBasket e Comitato Regionale".

Il Presidente del Consiglio Comunale del Comune di Cagliari Edoardo Tocco si è rivolto alle Azzurre, presenti in blocco alla conferenza stampa. "So che vi attende un compito difficile ma noi vi sosterremo. Per tanti anni sono stato un dirigente del Cus Cagliari, la pallacanestro è uno sport che conosco e amo. Speriamo che questa sia l'occasione per far partire il progetto legato al nuovo palasport da costruire nella nostra città".

E' stata poi la volta del Presidente CONI Regionale Sardegna Gianfranco Fara. "Seguo le Azzurre regolarmente in televisione, è un piacere e un onore ospitarle a Cagliari e mi auguro che presto si possa tornare ai fasti della squadra di Mabel Bocchi".

Coach Capobianco ha voluto sottolineare l'attaccamento alla Maglia Azzurra delle sue giocatrici. "Le ho allenate, le ho viste in televisione e le ho ritrovate come le ricordavo. Un gruppo che ha tanta voglia di vincere con la Nazionale. I giorni per preparare la partita sono pochissimi, la Repubblica Ceca è un avversario ostico ma vi posso fare una promessa. Queste ragazze daranno tutto in campo, giocheranno con la testa e col cuore e sapranno coinvolgere il pubblico di Cagliari, da cui ci aspettiamo un grande sostegno".

Nel corso della conferenza stampa è stato presentato “Insegnare la Pallacanestro a Scuola”, il manuale EasyBasket per la Primaria di primo e secondo grado firmato dallo Staff Tecnico Minibasket FIP e in particolare da Maurizio Cremonini. "Se dovessi iniziare con i ringraziamenti non finirei mai, perché il MiniBasket ha bisogno di attenzioni e di occasioni come questa. Quando sfoglierete il libro vi chiedo di guardare gli occhi felici dei bambini. Non li conoscevamo, non avevano mai giocato a basket e questa per noi è stata una gioia doppia. La scuola media e secondaria può essere un bacino straordinario per noi, ci sono tantissime ragazze che arrivate alla scuola secondaria smettono di fare qualsiasi tipo di attività fisica. Noi siamo partiti dal gioco, convinti che l'approccio ludico fosse quello vincente. Speriamo di portare qualche altro bambino e qualche altra bambina al nostro sport, quest'anno abbiamo lanciato l'hashtag #minibasketforlife perché vorremmo che si iniziasse a giocare a pallacanestro da bambini e poi non si smettesse più".

Ha chiuso la conferenza stampa il presidente FIP Giovanni Petrucci. "Siamo grati al presidente Perra per la sua ospitalità, recentemente siamo venuti a Cagliari anche con la Nazionale Maschile. Giovedì ci attende una partita difficile ma io sono fiducioso sulle qualità di questa squadra che negli ultimi sei anni è arrivata sempre a un passo da raggiungere l'obiettivo. Sono convinto che a breve faremo anche quel passo, nello staff abbiamo inserito Raffaella Masciadri nel ruolo di Team Director e Kathrin Ress come assistente allenatore. Addizioni importanti, giocatrici che alla causa Azzurra hanno dato tantissimo. In panchina è tornato Andrea Capobianco, grande allenatore e grandissimo uomo. A chi mi dice che fa troppe cose rispondo che se sei bravo puoi fare tutto".

Interpellato sulla proposta avanzata dal presidente del CONI Giovanni Malagò per la nomina a quinto componente della Commissione nata per perfezionare il contratto tra Coni e "Sport e Salute", il presidente Petrucci si è espresso così. "Non sono e non sono mai stato un avversario del presidente Malagò, a cui mi lega un rapporto di amicizia consolidato negli anni. Quando ho avuto qualcosa da dire sulla riforma del CONI l'ho fatto in modo diretto soprattutto in Consiglio Nazionale e anche in interviste sulla stampa: però un conto è la non condivisione di eventuali scelte politiche, altra cosa è la realtà della proposta da lui partita. Oltre ad essere presidente del Basket ho un passato che nasce da dipendente CONI, quindi con un'anima CONI e anche le esperienze successive nel calcio ma soprattutto nei 14 di Presidenza CONI mi hanno dato un DNA diverso da tutto il resto degli attuali dirigenti che siedono in Consiglio Nazionale. A differenza di altri non posso rifiutare l'invito che mi viene rivolto oggi. Il mio profilo è sempre stato molto attento al rispetto delle istituzioni, anche se potrò risultare antipatico a qualcuno. Al momento non conosco la valutazione di Sport e Salute". ]]>
Tue, 12 Nov 2019 14:12:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Coppe Europee. Milano in trasferta a Mosca contro il Khimki. In Eurocup caccia alle Top16. BCL al quinto turno. Ferma l'Euroleague donne ]]> Euroleague
La trasferta di Mosca contro il Khimki è una tappa importante per diversi motivi. Milano cerca la settima vittoria consecutiva in questa Eurolega e mira a tenere il primato in classifica. Per l’Olimpia si tratta della partita numero 250 nella storia di questo torneo. Non sarà facile però, perché gli avversari hanno uno score di 5/2 e in casa non hanno ancora mai perso. Gli infortuni di Gudaitis e Della Valle non aiutano ma l’entusiasmo degli uomini di Messina è alle stelle.

Eurocup
Nel gruppo A la posizione della Virtus Bologna è delle migliori. La Segafredo avanzerebbe alle Top 16 in caso di vittoria o, a seconda degli altri risultati, anche di una sconfitta. La trasferta contro il Maccabi Rishon LeZion non è uno scoglio insormontabile visto che gli israeliani sono ultimi nel girone con una sola vittoria e cinque sconfitte. All’andata in Italia fu 96-77.

Reduce da due vittorie pesantissime contro Partizan in Coppa e Sassari in campionato, la Reyer cerca il tris contro il Krasnodar di coach Luca Banchi per il definitivo salto di qualità in Europa. Dopo il 77-63 in Russia, il Taliercio è pronto ad aiutare i ragazzi di De Raffaele in cerca delle Top 16.

Il ricordo dell’andata in Spagna (81-68) ancora aleggia. Brescia ospita la Joventut per agguantare due punti che sarebbero oro in un girone dove solo Kazan, in questo turno, può raggiungere la seconda fase. Un successo garantirebbe una posizione di classifica di tutto rispetto. Non sarà semplice contro un Badalona che in ACB è 4/4 ma ha appena battuto fuori casa Saragozza secondo dietro il Real.

La prima a scendere in campo in Eurocup è Trento, che in casa affronta il Buducnost. Contro i montenegrini, ultimi a 0 punti, serve assolutamente vincere per cercare di agguantare almeno il quarto posto valido per le Top 16. All’andata, in trasferta, nessun problema (68-77). Vietato sbagliare.

Basketball Champions League
Brindisi inaugura il quinto turno della regular season di BCL. I pugliesi fanno visita ai greci del PAOK, fanalino di coda del gruppo D (0/4). Ghiotta occasione dunque per la squadra di Vitucci per rimpinguare il bottino che oggi recita 2/2. Il quarto posto non è distante (anche Bonn, Saragozza e Szombathely hanno lo stesso cammino) e ogni match sarà decisivo.

Beffata a fil di sirena dalla Reyer, la Dinamo cerca riscossa in Europa ospitando i francesi dello Strasburgo, distanti una sola vittoria in classifica. La squadra del CT francese Vincent Collet fin qui ha perso nell’unica trasferta europea in Polonia contro il Torun e anche in campionato sta facendo fatica (decimo posto).

Euroleague

La trasferta di Mosca contro il Khimki è una tappa importante per diversi motivi. Milano cerca la settima vittoria consecutiva in questa Eurolega e mira a tenere il primato in classifica. Per l’Olimpia si tratta della partita numero 250 nella storia di questo torneo. Non sarà facile però, perché gli avversari hanno uno score di 5/2 e in casa non hanno ancora mai perso. Gli infortuni di Gudaitis e Della Valle non aiutano ma l’entusiasmo degli uomini di Messina è alle stelle.

Eurocup

Nel gruppo A la posizione della Virtus Bologna è delle migliori. La Segafredo avanzerebbe alle Top 16 in caso di vittoria o, a seconda degli altri risultati, anche di una sconfitta. La trasferta contro il Maccabi Rishon LeZion non è uno scoglio insormontabile visto che gli israeliani sono ultimi nel girone con una sola vittoria e cinque sconfitte. All’andata in Italia fu 96-77.

Reduce da due vittorie pesantissime contro Partizan in Coppa e Sassari in campionato, la Reyer cerca il tris contro il Krasnodar di coach Luca Banchi per il definitivo salto di qualità in Europa. Dopo il 77-63 in Russia, il Taliercio è pronto ad aiutare i ragazzi di De Raffaele in cerca delle Top 16.

Il ricordo dell’andata in Spagna (81-68) ancora aleggia. Brescia ospita la Joventut per agguantare due punti che sarebbero oro in un girone dove solo Kazan, in questo turno, può raggiungere la seconda fase. Un successo garantirebbe una posizione di classifica di tutto rispetto. Non sarà semplice contro un Badalona che in ACB è 4/4 ma ha appena battuto fuori casa Saragozza secondo dietro il Real.

La prima a scendere in campo in Eurocup è Trento, che in casa affronta il Buducnost. Contro i montenegrini, ultimi a 0 punti, serve assolutamente vincere per cercare di agguantare almeno il quarto posto valido per le Top 16. All’andata, in trasferta, nessun problema (68-77). Vietato sbagliare.

Basketball Champions League
Brindisi inaugura il quinto turno della regular season di BCL. I pugliesi fanno visita ai greci del PAOK, fanalino di coda del gruppo D (0/4). Ghiotta occasione dunque per la squadra di Vitucci per rimpinguare il bottino che oggi recita 2/2. Il quarto posto non è distante (anche Bonn, Saragozza e Szombathely hanno lo stesso cammino) e ogni match sarà decisivo.

Beffata a fil di sirena dalla Reyer, la Dinamo cerca riscossa in Europa ospitando i francesi dello Strasburgo, distanti una sola vittoria in classifica. La squadra del CT francese Vincent Collet fin qui ha perso nell’unica trasferta europea in Polonia contro il Torun e anche in campionato sta facendo fatica (decimo posto).

Euroleague Women
Turno di riposo. Scendono in campo le Nazionali Senior per le qualificazioni all’EuroBasket Women 2021. Si riprende il 27 novembre.


Euroleague Women

Turno di riposo. Scendono in campo le Nazionali Senior per le qualificazioni all’EuroBasket Women 2021. Si riprende il 27 novembre.

Eurolega

Khimki Mosca-A|X Armani Exchange Milano
Giovedì 14 novembre, ore 18.00 – Eurosport Player

Basketball Champions League

PAOK-Happy Casa Brindisi – Eurosport Player
Martedì 12 novembre, ore 18.00

Dinamo Sassari-SIG Strasburgo
Mercoledì 13 novembre, 20.30 – Eurosport Player


Eurocup

Maccabi Rishon LeZion-Virtus Segafredo Bologna
Mercoledì 13 novembre, ore 18.30 – Eurosport Player

Umana Reyer Venezia-Lokomotiv Kuban Krasnodar
Mercoledì 13 novembre, ore 19.45 – Eurosport Player

Germani Brescia Leonessa-Joventut Badalona
Mercoledì 13 novembre, ore 20.45 – Eurosport 2

Dolomiti Energia Trento-Buducnost Voli Podgorica
Martedì 12 novembre, ore 19.30 – Eurosport Player
]]>
Tue, 12 Nov 2019 12:38:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A, Serie A2 e Serie A1 femminile. Gare del 9-10 novembre ]]> Serie A
Ottava giornata di andata - Gare del 9-10 novembre 2019

UMANA VENEZIA MESTRE. Ammenda di Euro 2000.00 per offese collettive sporadiche verso gli arbitri e collettive e frequenti nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria.

PALL. TRIESTE 2004. Ammenda di Euro 1800.00 per offese collettive frequenti del pubblico verso gli arbitri, nonché verso un tesserato individuato della squadra avversaria.

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA. Ammenda di Euro 900.00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (uso di un fischietto che in una occasione induceva in errore un atleta della squadra avversaria che in fase di possesso palla, si fermava perdendone il possesso).

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO. Ammenda di Euro 1.800,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e verso un tesserato ben individuato della squadra avversaria.

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO. Ammenda di Euro 750,00 per presenza di persona non autorizzata che seguiva gli arbitri nel tunnel fino allo spogliatoio, insultando il primo arbitro.


Serie A2
Settima giornata di andata - Gare del 10 novembre 2019

Girone EST

FELI PHARMA FERRARA. Ammenda di Euro 1.500,00 per ritardato arrivo dell'ambulanza (arrivata durante l'intervallo di metà gara)

UNIEURO FORLI'. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria.

UNIEURO FORLI'. Ammonizione per utilizzo di marchi di sponsorizzazione non autorizzati.

ORASI' RAVENNA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

MASSIMO CANCELLIERI (allenatore ORASI' RAVENNA). Squalifica tesseratoper 1 gara, perché pur sanzionato con un doppio fallo tecnico che ne provocava l'espulsione per reiterate proteste, continuava a protestare, abbandonando il campodi gioco solo dopo l'intervento del vice allenatore e di un giocatore.


Girone OVEST

ANIELLO LONGOBARDI (GIVOVA SCAFATI). Inibizione determinata fino al 2/12/2019, perché entrava negli spogliatoi, durante l'intervallo, non autorizzato e insultava gli arbitri.

GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 750,00 per presenza nella zona antistante gli spogliatoi di persona non autorizzata.

EDINOL BIELLA. Ammenda di Euro 900.00 per offese collettive frequenti del pubblico verso un tesserato ben individuato della squadra avversaria.


Serie A1 femminile
Sesta giornata di gare - Gare del 9 novembre 2019

GESAM GAS LUCCA. Ammenda di Euro 267,00 per offese collettive frequenti del pubblico di casa verso gli arbitri.
]]>
Mon, 11 Nov 2019 13:44:00 UTC
<![CDATA[Under 16 femminile - Le convocate di coach Lucchesi per il raduno di Udine (24-26 novembre) e per il Torneo Internazionale di Porec (27-29 novembre) ]]> Il Settore Squadre Nazionali Giovanili, in occasione del raduno della Nazionale Under 16 femminile che si svolgerà a Udine dal 24 al 26 novembre 2019, e del successivo Torneo Internazionale a Porec (CRO) dal 27 al 29 novembre 2019, convoca le seguenti atlete e il seguente staff.


Atlete convocate
Arado Arianna (2004, 183, A, High School Basket Lab)
Blasigh Vittoria (2004, 174, G, High School Basket Lab)
Di Stefano Laura (2004, 183, C, Basket Roma Asd)
Jakpa Princess Amy (2004, 182, C, Libertas Moncalieri)
Lucantoni Lavinia (2005, 178, G, Basket Roma Asd)
Pini Matilde (2004, 182, C, A.Dil. Basket Pegli)
Rech Manuela (2004, 180, A, G.S. Belvedere A.S.D. Trento)
Rizzo Chiara (2004, 174, G, Ororosa Basket Asd Bergamo)
Villa Eleonora (2004, 165, G, As Dil Basket Costa x l'Unicef Costa Masnaga)
Villa Matilde (2004, 165, G, As Dil Basket Costa x l'Unicef Costa Masnaga)
Zanardi Carlotta (2005, 172, G, A.Dil. Brixia Basket Brescia)
Zanetti Sara (2004, 181, A, B.S.L. San Lazzaro Ssdrl)


Atlete a disposizione

Caloro Beatrice Noemi (2004, 172, G, As Dil Basket Costa X L'unicef Costa Masnaga)
Carraro Anita (2004, 180, A, Ssd Reyer Venezia Mestre Spa)
Codolo Gaia (2004, 183, C, Libertas Sporting Basket School Asd Udine)
Colli Giulia (2004, 172, A, B.S.L. San Lazzaro Ssdrl)
Falbo Alessandra (2004, 177, A, Cestistica Campobasso)
Frigo Sofia (2004, 170, G, Lupe S. Martino A.D. San Martino Di Lupari)
Lanzilotti Vittoria Lavinia (2004, 180, A, High School Basket Lab)
Rosar Caterina (2004, 179, A, Ssd Reyer Venezia Mestre Spa)
Susca Stefania (2004, 178, A, High School Basket Lab)
Tentori Roberta (2004, 182, C, As Dil Basket Costa x l'Unicef Costa Masnaga)
Tomasoni Ramona (2004, 174, G, A.Dil. Brixia Basket)



Staff
Allenatore: Giovanni Lucchesi
Assistente Allenatore: Andrea Giuseppe D'Affuso
Preparatore Fisico: Valentina Gatta
Medico: Claudia Fin
Fisioterapista: Stefano Vassallo
Funzionario: Emanuele Cecconi


Programma

24 novembre 2019
Ore 15:00 Raduno Hotel San Giorgio (Piazzale Gio Batta Cella 2 – 33100 Udine tel. 0432 505577)

Ore 18:00/21:00 Allenamento

25 novembre 2019
Ore 09:30/12:30 Allenamento

Ore 17:00/20:00 Allenamento

26 novembre 2019
Ore 09:00/11:00 Allenamento

Trasferimento in Bus a Porec

Ore 18:00/19:00 Allenamento C/o POREC

27 novembre 2019
Ore 09:00/10:00 Allenamento

Ore 16:15 Croazia-Slovenia

Ore 21:00 Italia-Turchia

28 novembre 2019

Ore 10:00/11:00 Allenamento

Ore 16:15 Slovenia-Turchia

Ore 18:30 Croazia-Italia

29 novembre 2019

Ore 08:00/09:00 Allenamento

Ore 16:15 Italia–Slovenia

Ore 18:30 Turchia-Croazia


30 novembre 2019
Rientro a Udine in Bus e termine Raduno



Durante il raduno, gli allenamenti si terranno al Palazzetto M. Benedetti – Via Marangoni 46 UDINE.
]]>
Mon, 11 Nov 2019 12:55:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Le sedi e le date degli Europei e dei Mondiali giovanili 2020 ]]> Il board di FIBA Europe ha comunicato le sedi dei Campionati Europei giovanili 2020. In ordine cronologico, il primo evento in programma sarà l'Europeo Under 18 femminile, di scena a Heraklion dal 4 al 12 luglio. Poi, l'Europeo Under 20 maschile (Klaipeda, 11-19 luglio), l'Europeo Under 16 femminile (Matosinhos, 18-26 luglio), l'Europeo Under 18 maschile (Bursa, 25 luglio-2 agosto), l'Europeo Under 20 femminile (Sopron, 8-16 agosto), e l'Europeo Under 16 maschile (Skopje, 14-22 agosto).

Il 10 dicembre si svolgeranno i sorteggi per la composizione dei Gironi degli Europei.

Inoltre, nel 2020 avranno luogo anche i Campionati Mondiali Under 17 maschile e femminile, con l'Italia presente in entrambe le competizioni grazie alle qualificazioni arrivate con il Bronzo all'Europeo Under 16 maschile e il quinto posto all'Europeo Under 16 femminile. Il FIBA U17 Basketball World Cup 2020 si svolgerà a Sofia dal 4 al 12 luglio. Il FIBA U17 Women's Basketball World Cup è in programma a Cluj-Napoca dal 15 al 23 agosto.

Programma Europei e Mondiale maschili

FIBA U20 European Championship: 11-19 luglio, Klaipeda (LTU)

FIBA U18 European Championship: 25 luglio-2 agosto, Bursa (TUR)

FIBA U17 Basketball World Cup: 4-12 luglio, Sofia (BUL)

FIBA U16 European Championship: 14-22 agosto, Skopje (MKD)


Programma Europei e Mondiale femminili

FIBA U20 Women’s European Championship: 8-16 agosto, Sopron (HUN)

FIBA U18 Women’s European Championship: 4-12 luglio, Heraklion (GRE)

FIBA U17 Women's Basketball World Cup: 15-23 agosto, Cluj-Napoca (ROU)

FIBA U16 Women’s European Championship: 18-26 luglio, Matosinhos (POR)
]]>
Mon, 11 Nov 2019 09:51:00 UTC
<![CDATA[High School BasketLab - Campionato A2 Femminile, settima giornata: San Giovanni Valdarno-HSBL 69-52 (Ronchi 16) ]]> Nella settima giornata del campionato di A2 Femminile, la squadra del progetto High School BasketLab è stata sconfitta 69-52 a San Giovanni Valdarno. La miglior marcatrice della squadra di Giovanni Lucchesi è stata Sara Ronchi con 16 punti, in doppia cifra anche Caterina Logoh a quota 11.

La partita si è mantenuta in equilibrio fino all'inizio del quarto periodo (46-41), poi San Giovanni Valdarno ha allungato con decisione.

A2 Femminile - Girone Sud
Anticipi 7^ Giornata di Andata

RISULTATI:
Fe.Ba. Civitanova Marche - Virtus Surgical Cagliari 66 - 60
E-Work Faenza - Belli 1967 Viterbo 70 - 48
CA Carispezia Cestistica Spezzina - Nico Basket Femm. 78 - 63
Jolly Acli Livorno - La Molisana Campobasso 44 - 72
RR Retail Galli San Giovanni Valdarno - High School Basket Lab 69 - 52
Gruppo Stanchi Athena Roma - La Bottega del Tartufo Umbertide non disputata
Farmacia del Tricolle Basket Ariano Irpino - Cus Cagliari

Riposa: San Salvatore Selargius

RR Retail Galli San Giovanni Valdarno - High School Basket Lab 69 - 52 (15-12, 35-28, 46-41, 69-52)
RR RETAIL GALLI SAN GIOVANNI VALDARNO: Parolai NE, De Pasquale* 17 (1/1, 5/7), Calamai 4 (0/3 da 3), Bona* 20 (9/16 da 2), Rosset* 17 (3/13, 2/3), Cecili, Rosellini*, Missanelli 7 (1/2, 1/2), Manfre'*, Egwho 4 (2/4 da 2), Costa NE
Allenatore: Altobelli G.
Tiri da 2: 16/40 - Tiri da 3: 8/17 - Tiri Liberi: 13/23 - Rimbalzi: 31 5+26 (Bona 10) - Assist: 7 (Rosset 3) - Palle Recuperate: 11 (Calamai 3) - Palle Perse: 10 (Rosset 3)
HIGH SCHOOL BASKET LAB: Logoh* 11 (3/6, 1/1), Blasigh* 4 (2/9, 0/2), Ronchi* 16 (5/9, 2/5), Varaldi 9 (4/4, 0/1), Susca, Braida 3 (0/1, 1/1), Volpe 1 (0/0, 0/0), Arado* 4 (2/6, 0/2), Savatteri* 2 (1/5 da 2), Keshi, Medeot, Rescifina 2 (1/4, 0/1)
Allenatore: Lucchesi G.
Tiri da 2: 18/45 - Tiri da 3: 4/14 - Tiri Liberi: 4/8 - Rimbalzi: 44 12+32 (Savatteri 13) - Assist: 4 (Blasigh 2) - Palle Recuperate: 7 (Ronchi 3) - Palle Perse: 20 (Varaldi 7)
Arbitri: Barbagallo L., Canali S. ]]>
Sun, 10 Nov 2019 08:50:00 UTC
<![CDATA[Lutti - Ci ha lasciati Renato Martelloni, ex presidente del Comitato Regionale FIP Toscana e Consigliere federale. Le condoglianze del presidente Petrucci ]]> E' morto all'età di 84 anni Renato Martelloni. Aveva ricoperto la carica di presidente del Comitato Regionale FIP Toscana e di consigliere federale a cavallo degli anni Ottanta e Novanta.

Il presidente FIP Giovanni Petrucci, a titolo personale e a nome del Consiglio Federale, ricordandone con affetto la competenza e la signorilità, abbraccia ed è vicino alla moglie signora Fulvia, ai figli Sandra e Franco e alla famiglia Martelloni e ne condivide il cordoglio. ]]>
Sat, 9 Nov 2019 07:05:00 UTC
<![CDATA[Nazionale A femminile - Clinic CNA a Cagliari lunedì 11 novembre, Andrea Capobianco e Matteo Panichi i relatori ]]> Lunedì 11 alle ore 19.30 (l'accredito dalle ore 19.15) si terrà presso il Palasport "F.lli Pirastu” di via Rockefeller a Cagliari, una riunione tecnica riguardante il Progetto di aggiornamento obbligatorio riservato a tutti gli iscritti al C.N.A.

I relatori sono Andrea Capobianco (Allenatore Nazionale Femminile Italiana) e Matteo Panichi (Responsabile della Preparazione Fisica delle Nazionali Italiane).

Argomento: Costruzione di una difesa pressing: dettagli fisici, tecnici e mentali. ]]>
Fri, 8 Nov 2019 13:20:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Coppe Europee. 7 vittorie e 2 sconfitte per le italiane. Milano in vetta in Eurolega, Virtus Bologna a un passo dalla Top 16. Ok Brindisi e Sassari. Schio leader in Eurolega donne ]]> Sette vittorie e due sconfitte è l’ottimo bilancio delle italiane nel turno di coppe della prima settimana di novembre. Trionfi per l’A|X Armani Exchange, che consolida così il primato in Eurolega. In Champions League vittorie per Banco di Sardegna Sassari e Happy Casa Brindisi. In Eurocup tre successi (Segafredo Virtus Bologna, Umana Reyer Venezia e Dolomiti Energia Trentino) e un ko (Germani Leonessa Brescia). In Eurolega donne il Famila Schio centra il terzo successo su quattro gare e sale in vetta al Girone B. Terza sconfitta invece per la Reyer Venezia.

Milano ingrana la sesta e conferma il primato in Eurolega. Gli uomini di Messina domano un Baskonia che parte bene ma subisce il ritorno dell’Olimpia nel secondo quarto (23-8). Nella volata finale spagnoli ancora a contatto prima della sfuriata di Amedeo Della Valle, che firma 5 punti di fila, 11 nel parziale di 17-0 (15 in tutto per il numero 00) che manda Milano in paradiso.

Vittorie per Dinamo Sassari e New Basket Brindisi nel quarto turno di Champions League. Il Banco di Sardegna è corsaro sul campo del Polski Cukier Torun. Nel segno di Marco Spissu la seconda vittoria consecutiva, terza in totale, dei sardi nel Girone A della Coppa FIBA. Il play è devastante con 22 punti, 7 rimbalzi, 8 assist e una valutazione di 34, numeri che non solo danno un gran contributo alla vittoria della squadra di coach Pozzecco, ma che gli valgono anche l’inserimento nel Team of the Week della Champions League.

Il PalaPentassuglia si conferma fortino inespugnabile dell’Happy Casa Brindisi. La seconda vittoria casalinga, che vale il 2/2 nel Girone D, la squadra di coach Vitucci la centra a spese del Besiktas, sconfitto 84-72. Menzione meritatissima per Luca Campogrande, top scorer dei pugliesi con 16 punti.

Bilancio positivo per le italiane impegnate in Eurocup. Tre vittorie, e l’unica sconfitta di Brescia, che nella trasferta a Kazan si deve arrendere 77-63 all’Unics. Priva di Abass, rimasto in Italia per la nascita della primogenita Maia, la Leonessa esce comunque a testa alta dalla Basket Hall Kazan. Luca Vitali con 14 punti è il miglior realizzatore della squadra di coach Esposito, che dopo sei turni è terza nel Girone C con 3/3, alle spalle proprio del Kazan (5/1) e di Badalona (4/2).

Disco verde invece per Virtus Bologna, Reyer Venezia e Aquila Trento. Nel Girone A le Vu Nere soffrono contro Ulm, avanti di 10 punti a 6 minuti dalla fine. Le cinque triple negli ultimi scampoli di gara regalano il sorpasso ai felsinei, che si impongo 92-91 e ora, con un bilancio di 5/1 nel Girone A, sono a un passo dalla Top 16.

Da applausi la prestazione dell’Umana, che sbanca la Stark Arena di Belgrado con il +14 (69-83) rifilato al Partizan di coach Trinchieri. Con un terzo periodo da 25-9 i lagunari spezzano l’imbattibilità dei serbi nel Girone B, e salgono in seconda posizione nel raggruppamento con un ottimo 4/2.

Il terzo quarto è anche la chiave della vittoria della Dolomiti Energia sul prestigioso campo del Galatasary. Pur non potendo contare sull’apporto dell’infortunato Alessandro Gentile, i trentini firmano una performance da urlo, e con ben cinque giocatori in doppia cifra (Forray 19 punti, di cui 13 nel terzo e decisivo periodo) vincono 76-81.

In Euroleague Women bel balzo in avanti in classifica per il Famila Schio, che batte le gazzelle francesi del BLMA per 65-60 e sale in vetta al ranking del Girone B con un bilancio di 3/1, lo stesso del Fenerbahce. La miglior realizzatrice orange è De Shields (14 punti), buone le prestazioni di Keys e Dotto, entrambe con 9 punti a referto.

Si complica il cammino dell’Umana Reyer Venezia nel Girone A. La terza sconfitta consecutiva delle lagunari arriva contro il Nadezhda Orenburg. Le russe si impongono 78-51, salendo così in seconda posizione al fianco di Praga e alle spalle di Ekaterinburg. Le venete rimangono invece a 1/3, e in penultima posizione.

Eurolega

A|X Armani Exchange Milano -Kirolbet Baskonia Vitoria-Gasteiz 81-74
Statistiche complete

FIBA Champions League

Polski Cukier Torun - Banco di Sardegna Sassari 95-113
Statistiche complete

Happy Casa Brindisi Besiktas Sompo Sigorta 84-72
Statistiche complete

Eurocup

Segafredo Virtus Bologna - ratiopharm Ulm 92-91
Statistiche complete

Partizan Nis Belgrado - Umana Reyer Venezia 69-83
Statistiche complete

Unics Kazan - Germani Brescia Leonessa 77-63
Statistiche complete

Galatasaray Doga Sigorta Istanbul - Dolomiti Energia Trento 76-81
Statistiche complete

Euroleague Women

Nadezhda - Umana Reyer Venezia 78-51
Statistiche complete

Famila Schio - BLMA 65-60
Statistiche complete
]]>
Fri, 8 Nov 2019 09:05:00 UTC
<![CDATA[Lutti - E' morto l'ex presidente della VIrtus Bologna Romano Bertocchi. Le condoglianze del presidente Petrucci ]]> Ci ha lasciati, all'età di 90 anni, Romano Bertocchi, presidente della Virtus Bologna dal 2004 al 2011.

Alla famiglia Bertocchi l'abbraccio e le sentite condoglianze, a titolo personale e a nome del Consiglio Federale, del presidente FIP Giovanni Petrucci. ]]>
Thu, 7 Nov 2019 15:03:00 UTC
<![CDATA[High School BasketLab - Settima giornata di A2 Femminile, sabato alle 21 San Giovanni Valdarno-HSBL ]]> Torna in campo nel weekend la squadra del progetto federale High School BasketLab. Le atlete allenate da Giovanni Lucchesi scendono in campo sabato 9 novembre alle ore 21.00 in casa del Retail Galli San Giovanni Valdarno per la settima giornata di campionato di A2 Femminile girone Sud.

In allegato è possibile scaricare la cartella stampa relativa alla squadra, con le schede di tutte le atlete coinvolte.

Classifica: La Molisana Campobasso 12, CA Carispezia Cestistica Spezzina 8, Farmacia del Tricolle Basket Ariano Irpino 8, Cus Cagliari 8, Nico Basket Femm. 8, E-Work Faenza 6, La Bottega del Tartufo Umbertide 6, San Salvatore Selargius 6, Virtus Surgical Cagliari 6, RR Retail Galli San Giovanni Valdarno 4, Belli 1967 Viterbo 4, Jolly Acli Livorno 4, Fe.Ba. Civitanova Marche 4, Gruppo Stanchi Athena Roma 0, High School Basket Lab 0

Le giocatrici del progetto
Arianna Arado (2004, 1.82, A, Amatori Savona)
Vittoria Blasigh (2004, 1.74, P, Sporting Udine)
Valentina Braida (2003, 1.80, Sporting Udine)
Ashley Chinenye Egwoh (2002, 1.85, Lumaka Reggio Calabria)
Promise Nne Dinma Keshi (2003, 1.77, Raptors Basketball Mestrino)
Vittoria Lavinia Lanzilotti (2004, 1.82, A, Milano Basket Stars)
Caterina Logoh (2003, 1.75, Vis Castelfidardo)
Laura Medeot (2003, 1.85, A, Alba Cormons)
Anna Daria Rescifina (2003, 1.79, Giuseppe Rescifina Messina)
Sara Ronchi (2003, 179, Biassono)
Lucia Adele Savatteri (2001, 1.91, C, Eirene Virtus Ragusa)
Stefania Susca (2004, 1.82, A, I Delfini Monopoli)
Sofia Varaldi Taeko (2003, 1.85, Laposmile Torino)
Sara Volpe (2003, 1.77, Libertas Gym and Basket)

Lo Staff
Delegata al Progetto: Mara Invernizzi
Responsabile Organizzativo: Marco Gatta
Responsabile Tecnico: Giovanni Lucchesi
Assistenti: Davide Malakiano, Angela Adamoli
Team Manager: Carolina Gatta
Staff Medico e Fisioterapico designato dal CONI ]]>
Thu, 7 Nov 2019 14:02:00 UTC
<![CDATA[Nazionale A femminile - EuroBasket Women 2021 Qualifiers. Italia-Repubblica Ceca il 14 novembre a Cagliari, martedì 12 la conferenza stampa. Il modulo di accredito per i Media ]]> Domenica pomeriggio la Nazionale Femminile si raduna a Cagliari per preparare le prime due partite di qualificazione all'EuroBasket Women 2021.

Giovedì 14 Novembre il PalaPirastu di Cagliari ospiterà il primo impegno, che vedrà l'Italia in campo contro la Repubblica Ceca (ore 20.30, diretta SkySportHD). Domenica 17 si replica in casa della Danimarca (15.30). Le Azzurre sono state sorteggiate nel girone D che comprende anche la Romania: all'Europeo accedono 14 Nazionali, ovvero le prime di ogni gruppo e le cinque migliori seconde.

I biglietti per assistere alla partita di Cagliari sono disponibili su www.boxofficesardegna.it.

Martedì 12 Novembre alle ore 12.00 si terrà la conferenza stampa di presentazione della partita nella Sala Anfiteatro dell'Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Sardegna (via Roma, 253). A fare gli onori di casa saranno l’Assessore allo Sport della Regione Sardegna Andrea Biancareddu, il Sindaco di Cagliari Paolo Truzzu e l'assessore allo Sport del Comune di Cagliari Paolo Spano. Saranno presenti il Presidente della FIP Giovanni Petrucci, il Presidente del Comitato Regionale Sardegna Bruno Perra e la squadra Azzurra al completo.

Nel corso della conferenza stampa sarà presentato anche “Insegnare la Pallacanestro a Scuola”, il manuale EasyBasket per la Primaria di primo e secondo grado firmato dallo Staff Tecnico Minibasket FIP.

I Media si possono accreditare per la partita contro la Repubblica Ceca compilando il modulo allegato.

Le Azzurre
Olbis Andrè Futo (’98, 1.86, Centro, Famila Schio)
Martina Bestagno ('90, 1.89, Centro, Umana Reyer Venezia)
Debora Carangelo ('92, 1.69, Playmaker, Umana Reyer Venezia)
Sabrina Cinili (’89, 1.91, Ala, Famila Schio)
Martina Crippa (’89, 1.78, Guardia, Famila Schio)
Valeria De Pretto (’91, 1.85, Ala, Umana Reyer Venezia)
Francesca Dotto (’93, 1.70, Playmaker, Famila Schio)
Elisa Ercoli (’95, 1.90, Centro, Geas Sesto San Giovanni)
Gaia Gorini (’92, 1.81, Playmaker, Umana Reyer Venezia)
Jasmine Keys (’97, 1.90, Ala, Famila Schio)
Sara Madera ('00', 1.86, Ala/Centro, Le Mura Lucca)
Samantha Marie Ostarello ('91, 1.88, Ala, San Martino di Lupari)
Elisa Penna (’95, 1.91, Ala, Umana Reyer Venezia)
Nicole Romeo (’89, 1.66, Playmaker, Virtus Eirene Ragusa)
Giorgia Sottana (’88, 1.75, Guardia, Flammes Carolo, Francia)
Cecilia Zandalasini (’96, 1.85, Ala, Fenerbahce, Turchia)

Riserve a casa
Chiara Consolini ('88, 1.82, Guardia, Virtus Eirene Ragusa)
Martina Kacerik ('96, 1.80, Guardia, Virtus Eirene Ragusa)
Ilaria Panzera (’02, 1.78, Guardia, Geas Sesto San Giovanni)
Giulia Rulli ('91, 1.85, Ala, Basket Costa x l'Unicef)
Valeria Trucco (’99, 1.92, Ala, Libertas Moncalieri)
Costanza Verona ('99, 1.70, Playmaker, Geas Sesto San Giovanni)

Lo staff
Presidente Federale: Giovanni Petrucci
Segretario Generale: Maurizio Bertea
Capo Delegazione: Gaetano Laguardia
Allenatore: Andrea Capobianco
Assistenti Allenatori: Massimo Romano, Kathrin Ress
Preparatore Fisico: Matteo Panichi
Medico: Piergiuseppe Tettamanti
Fisioterapista: Davide Pacor
Osteopata: Giampaolo Cau
Team Director: Raffaella Masciadri
Addetto Stampa: Giancarlo Migliola
Addetto ai Materiali: Francesco Forestan
Team Manager: Marco Gatta
Videomaker: Marco Cremonini

Il Programma
10 Novembre
Ore 23.00 Inizio raduno presso T-Hotel (Via dei Giudicati 66, Cagliari)
 
11 Novembre
Ore 9.30-11.00 Allenamento
Ore 20.00-22.30 Allenamento

12 Novembre
Ore 10.00-12.30 Allenamento
Ore 18.00-20.30 Allenamento

13 Novembre
Ore 9.30-12.30 Allenamento

14 Novembre
Ore 11.00-12.30 Allenamento
Ore 20.30 Italia-Repubblica Ceca

15 Novembre
Ore 10.05 Trasferimento a Roma c/o Hotel Regent (Via Filippo Civinini, 46)
Ore 18.00-20.30 Allenamento c/o CPO Acqua Acetosa

16 Novembre
Ore 8.45 Trasferimento in Aeroporto e volo per Copenaghen
Ore 17.30-19.30 Allenamento c/o Gentofte Sportspark (Gentofte)

17 Novembre
Ore 10.00-11.00 Allenamento
Ore 15.30 Danimarca-Italia

18 Novembre
Ore 10.00 Volo Copenaghen-Roma
Ore 12.30 Fine raduno

EuroBasket Women 2019 Qualifiers, la formula
Le 33 squadre sono state divise in 9 Gironi, sei da quattro squadre e tre da tre. Accedono all'Europeo 14 Nazionali: le prime di ogni Gruppo e le cinque migliori seconde. Per il calcolo delle migliori seconde verranno esclusi i risultati ottenuti nel girone contro le squadre quarte classificate.

Il calendario
14 novembre 2019
Italia-Repubblica Ceca; Romania-Danimarca

17 novembre 2019
Danimarca-Italia; Repubblica Ceca-Romania

12 novembre 2020
Romania-Italia; Repubblica Ceca-Danimarca

15 novembre 2020
Repubblica Ceca-Italia; Danimarca-Romania

4 febbraio 2021
Italia-Danimarca; Romania-Repubblica Ceca

7 febbraio 2021
Italia-Romania; Danimarca-Repubblica Ceca

Tutti i Gironi
Girone A: Islanda, Slovenia, Grecia, Bulgaria
Girone B: Israele, Svezia, Montenegro
Girone C: Russia, Svizzera, Bosnia Erzegovina, Estonia
Girone D: ITALIA, Romania, Repubblica Ceca, Danimarca
Girone E: Serbia, Lituania, Turchia, Albania
Girone F: Polonia, Gran Bretagna, Bielorussia
Girone G: Belgio, Portogallo, Ucraina, Finlandia
Girone H: Paesi Bassi, Ungheria, Slovacchia
Girone I: Germania, Lettonia, Croazia, Macedonia del Nord ]]>
Thu, 7 Nov 2019 13:11:00 UTC
<![CDATA[Giustizia sportiva - Procura Federale. Indagine su Pompea Fortitudo Bologna-Germani Basket Brescia ]]> La Procura Federale ha aperto un'indagine su quanto accaduto nel finale della gara di Serie A Pompea Fortitudo Bologna-Germani Basket Brescia di domenica 3 novembre 2019. ]]> Wed, 6 Nov 2019 12:05:00 UTC <![CDATA[Altre notizie - Coppe Europee. L'Olimpia contro il Baskonia, comincia il girone di ritorno dell'Eurocup. Quarto turno in Champions League e Euroleague Women ]]> Settimo turno in Eurolega. L’Olimpia Milano, sull’onda dell’entusiasmo dopo la scintillante vittoria contro il Barcellona, punta ad allungare la striscia di 5 successi consecutivi e soprattutto a rimanere in vetta ospitando il Baskonia di Achille Polonara. I baschi sono imbattuti in casa e sono reduci dal rotondo 93-60 contro il Bayern Monaco. Al momento, la squadra di coach Perasovic (3/3) è la miglior difesa del torneo (69,3 punti subiti di media).

Quarto turno della prima fase in Champions League. La Dinamo Sassari vola in Polonia per sfidare il Polski Cukier Torun, formazione che fin qui ha colto un solo successo, quello casalingo contro Strasburgo. La Pozzecco band, seconda insieme proprio ai francesi e al Manresa dietro agli imbattuti turchi del Turk Telekom, ha l’occasione per allungare in classifica e per confermare l’ottimo momento di forma.

Sfruttare l’entusiasmo del momento sarà anche l’obiettivo della Happy Casa Brindisi, reduce dal successo in campionato contro i campioni d’Italia della Reyer e desiderosi di fare un passo in avanti anche in Europa. Il Besiktas, in casa per giunta, è una buona opportunità per centrare la seconda vittoria in Champions League.

In Eurocup comincia il girone di ritorno della prima fase. La Virtus Bologna, lanciatissima in campionato, è attesa dal testa coda in casa contro il Ratiopharm Ulm. I tedeschi hanno ottenuto sin qui un solo successo, quello contro il Maccabi Rishon LeZion nell’ultimo turno. Ultima è anche la posizione che attualmente ricoprono queste due squadre (1/4). Le V Nere, che all’andata in Germania si sono imposte 92-79, condividono invece la vetta del girone A con i greci del Promitheas.

Nel gruppo B la Reyer, che in campionato sta facendo fatica, torna a confrontarsi con il Partizan Belgrado. All’andata i serbi furono corsari al Taliercio per soli 3 punti (63-66). In Serbia non sarà affatto facile, non solo per il clima rovente ma anche perché i bianconeri sono indiscussi leader del raggruppamento con 5 vittorie in altrettanti match e con il sesto sarebbero matematicamente alle Top16. Venezia deve tentare il colpaccio per conservare il secondo posto.

Molto interessante il confronto tra Unics Kazan e Germani Brescia. I russi sono reduci da quattro vittorie consecutive e l’unica sconfitta subita finora in Eurocup è stata proprio contro la Leonessa nel primo turno (84-75). I ragazzi di coach Esposito, nel mezzo della classifica del gruppo C (3/2) sono reduci dal doppio successo Europa-Italia contro Nanterre e Fortitudo.

Attesa al riscatto la Dolomiti Energia Trento, che dopo la trasferta di Malaga volerà a Istanbul per affrontare il Galatasaray. Match tutt’altro che semplice per gli uomini di Brienza, per la trasferta turca senza Alessandro Gentile e che al momento condividono con Oldenburg la penultima posizione in classifica nel gruppo D. I turchi sono invece primi con Malaga e all’andata in Italia hanno vinto 64-70. Trento deve provarci per sperare di agguantare il quarto posto.

Il quarto turno di Eurolega donne, per le italiane si disputerà tutto di mercoledì. Inizierà la Reyer Venezia con la trasferta a Orenburg contro il Nadezhda. Le russe hanno fin qui vinto due partite e perso contro Ekaterinburg (dazio da pagare praticamente per tutte le formazioni). Non sarà semplice per le orogranata, che dovranno sfoderare una prestazioni al limite della perfezione per tornare a casa con i due punti.

Alle 20.30 scende in campo la Famila Schio, ancora contro una francese. Dopo la vittoria sull’ASVEL, è il turno della BLMA, prima in classifica insieme al Sopron. Arrivate alla regular season dopo il preliminare vinto contro l’Olympiacos, le Gazelles hanno iniziato col piede giusto il cammino nel gruppo B vincendo in trasferta a Gdynia.

Eurolega

A|X Armani Exchange Milano -Kirolbet Baskonia Vitoria-Gasteiz
7 novembre, ore 20.45 - – Eurosport 2

FIBA Champions League

Polski Cukier Torun - Banco di Sardegna Sassari
5 novembre, ore 18.30 - Eurosport 2

Happy Casa Brindisi Besiktas Sompo Sigorta
6 novembre, ore 20.30 - Eurosport Player

Eurocup

Segafredo Virtus Bologna - ratiopharm Ulm
6 novembre, ore 20.30 – Eurosport Player

Partizan Nis Belgrado - Umana Reyer Venezia
5 novembre, ore 20.00 – Eurosport Player

Unics Kazan - Germani Brescia Leonessa
6 novembre, ore 17.30 – Eurosport Player

Galatasaray Doga Sigorta Istanbul - Dolomiti Energia Trento
5 novembre, ore 18.00 – Eurosport Player

Euroleague Women

Nadezhda - Umana Reyer Venezia
6 novembre, ore 15.00 - YouTube FIBA

Famila Schio - BLMA
6 novembre, ore 20.30 - YouTube FIBA
]]>
Tue, 5 Nov 2019 12:00:00 UTC
<![CDATA[Provvedimenti disciplinari - Serie A, Serie A2 e Serie A1 femminile. Gare del 2-3 novembre 2019 ]]> Serie A
Settima giornata di andata - Gare del 2-3 novembre

BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (instant replay)

HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 990,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo di fischietti)

HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 900,00 per invasione del campo di gioco con intenti pacifici che non ha limitato il libero accesso degli aventi diritto agli spogliatoi

POMPEA BOLOGNA. Ammenda di Euro 1.100,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri

DEANDRE J LANSDOWNE (atleta GERMANI BRESCIA). Ammonizione perché a fine gara salutava ironicamente il pubblico ospitante chelo stava offendendo.

POMPEA BOLOGNA. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie(segnapunti e cronometro)

DE'LONGHI APPLIANCES TREVISO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadichedel pubblico agli arbitri.



Serie A2
Sesta giornata di andata - Gare del 2-3 novembre 2019

Girone EST
ASSIGECO CASALPUSTERLENGO. Ammonizione per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie (stop lamp).

Girone OVEST
BCC-CASSA RURALE TREVIGLIO. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive frequenti del pubblico nei confronti della Lega Nazionale Pallacanestro.



Serie A1 femminile
Quinta giornata di andata - Gare del 3 novembre

PALL. FEMM. BRONI 93. Ammonizione per utilizzo di marchi di sponsorizzazionenon autorizzati (Della Fiori e Elcos) ]]>
Tue, 5 Nov 2019 11:32:00 UTC
<![CDATA[High School BasketLab - Campionato Under 20, Pallacanestro Roma-High School BasketLab 34-92 ]]> La squadra del progetto High School BasketLab ha esordito nel campionato Under 20 Femminile battendo la Pallacanestro Roma 34-92. Le migliori marcatrici della squadra di Giovanni Lucchesi sono state Sara Volpe (15 punti), Promise Keshi (13) e Arianna Arado (12).

Pallacanestro Roma-High School BasketLab 34-92
HSBL: Keshi 13, Medeot 7, Logoh 5, Lanzilotti 6, Ronchi 4, Varaldi 3, Blasigh 8, Volpe 15, Arado 12, Braida 7, Savatteri 6, Rescifina 6. All. Lucchesi

Le giocatrici del progetto
Arianna Arado (2004, 1.82, A, Amatori Savona)
Vittoria Blasigh (2004, 1.74, P, Sporting Udine)
Valentina Braida (2003, 1.80, Sporting Udine)
Ashley Chinenye Egwoh (2002, 1.85, Lumaka Reggio Calabria)
Promise Nne Dinma Keshi (2003, 1.77, Raptors Basketball Mestrino)
Vittoria Lavinia Lanzilotti (2004, 1.82, A, Milano Basket Stars)
Caterina Logoh (2003, 1.75, Vis Castelfidardo)
Laura Medeot (2003, 1.85, A, Alba Cormons)
Anna Daria Rescifina (2003, 1.79, Giuseppe Rescifina Messina)
Sara Ronchi (2003, 179, Biassono)
Lucia Adele Savatteri (2001, 1.91, C, Eirene Virtus Ragusa)
Stefania Susca (2004, 1.82, A, I Delfini Monopoli)
Sofia Varaldi Taeko (2003, 1.85, Laposmile Torino)
Sara Volpe (2003, 1.77, Libertas Gym and Basket)

Lo Staff
Delegata al Progetto: Mara Invernizzi
Responsabile Organizzativo: Marco Gatta
Responsabile Tecnico: Giovanni Lucchesi
Assistenti: Davide Malakiano, Angela Adamoli
Team Manager: Carolina Gatta
Staff Medico e Fisioterapico designato dal CONI ]]>
Tue, 5 Nov 2019 11:19:00 UTC
<![CDATA[Nazionale A femminile - EuroBasket Women 2021 Qualifiers, le Azzurre per le sfide a Repubblica Ceca e Danimarca ]]> Lo staff tecnico coordinato da Andrea Capobianco ha diramato la lista delle 16 Azzurre che da domenica si radunano a Cagliari in vista dei primi due appuntamenti delle qualificazioni all'EuroBasket Women che nel 2021 si giocherà in Spagna e in Francia.

Giovedì 14 Novembre il PalaPirastu di Cagliari ospiterà il primo impegno, che vedrà l'Italia in campo contro la Repubblica Ceca (ore 20.30, diretta SkySportHD). Domenica 17 si replica in casa della Danimarca (15.30). Le Azzurre sono state sorteggiate nel girone D che comprende anche la Romania: all'Europeo accedono 14 Nazionali, ovvero le prime di ogni gruppo e le cinque migliori seconde.

I biglietti per assistere alla partita di Cagliari sono disponibili su www.boxofficesardegna.it.

Martedì 12 Novembre alle ore 12.00 si terrà la conferenza stampa di presentazione della partita nella Sala Anfiteatro dell'Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Sardegna (via Roma, 253). A fare gli onori di casa saranno l’Assessore allo Sport della Regione Sardegna Andrea Biancareddu, il Sindaco di Cagliari Paolo Truzzu e l'assessore allo Sport del Comune di Cagliari Paolo Spano. Saranno presenti il Presidente della FIP Giovanni Petrucci, il Presidente del Comitato Regionale Sardegna Bruno Perra e la squadra Azzurra al completo. Nel corso della conferenza stampa sarà presentato anche “Insegnare la Pallacanestro a Scuola”, il manuale EasyBasket per la Primaria di primo e secondo grado firmato dallo Staff Tecnico Minibasket FIP

Il raduno di Cagliari saluterà anche il ritorno in Azzurro di Raffaella Masciadri, all'esordio in Nazionale nella nuova veste di Team Manager.

Così Andrea Capobianco, alla vigilia del raduno. "Ci prepariamo a queste due partite con lo stesso spirito che sto vedendo in queste settimane sui campi del nostro campionato, cioè con un grande cuore e coinvolgendo tutte le giocatrici. I giorni per preparare le partite sono pochi, dobbiamo arrivare a Cagliari con la giusta predisposizione per mettere insieme un linguaggio comune sia a livello fisico che tattico. Ci attendono due partite difficili. Ho parlato con qualche ragazza e ho percepito una grandissima voglia di tornare a indossare la Maglia Azzurra. Questa rappresenta certamente un'ottima base di partenza".

Sono 11 i precedenti con la Repubblica Ceca, 5 i successi Azzurri. L'ultimo incrocio nel 2013 a Orchies (Francia), quando le ceche ci negarono l'accesso al Mondiale battendoci 72-68 nella finale per il settimo posto dell'EuroBasket Women. Solo vittorie dell'Italia nei 3 precedenti con la Danimarca, l'ultima sfida nel 1970 ad Ancona (57-40).

Le Azzurre
Olbis Andrè Futo (’98, 1.86, Centro, Famila Schio)
Martina Bestagno ('90, 1.89, Centro, Umana Reyer Venezia)
Debora Carangelo ('92, 1.68, Playmaker, Umana Reyer Venezia)
Sabrina Cinili (’89, 1.91, Ala, Famila Schio)
Martina Crippa (’89, 1.78, Guardia, Famila Schio)
Valeria De Pretto (’91, 1.85, Ala, Umana Reyer Venezia)
Francesca Dotto (’93, 1.70, Playmaker, Famila Schio)
Elisa Ercoli (’95, 1.90, Centro, Geas Sesto San Giovanni)
Gaia Gorini (’92, 1.81, Playmaker, Umana Reyer Venezia)
Jasmine Keys (’97, 1.90, Ala, Famila Schio)
Sara Madera ('00', 1.86, Ala/Centro, Le Mura Lucca)
Samantha Marie Ostarello ('91, 1.88, Ala, San Martino di Lupari)
Elisa Penna (’95, 1.91, Ala, Umana Reyer Venezia)
Nicole Romeo (’89, 1.66, Playmaker, Virtus Eirene Ragusa)
Giorgia Sottana (’88, 1.75, Guardia, Flammes Carolo Basket, Francia)
Cecilia Zandalasini (’96, 1.85, Ala, Fenerbahce, Turchia)

Riserve a casa
Chiara Consolini ('88, 1.82, Guardia, Virtus Eirene Ragusa)
Martina Kacerik ('96, 1.80, Guardia, Virtus Eirene Ragusa)
Ilaria Panzera (’02, 1.78, Guardia, Geas Sesto San Giovanni)
Giulia Rulli ('91, 1.85, Ala, Basket Costa x l'Unicef)
Valeria Trucco (’99, 1.92, Ala, Libertas Moncalieri)
Costanza Verona ('99, 1.70, Playmaker, Geas Sesto San Giovanni)

Lo staff
Presidente Federale: Giovanni Petrucci
Segretario Generale: Maurizio Bertea
Capo Delegazione: Gaetano Laguardia
Allenatore: Andrea Capobianco
Assistenti Allenatori: Massimo Romano, Kathrin Ress
Preparatore Fisico: Matteo Panichi
Medico: Piergiuseppe Tettamanti
Fisioterapista: Davide Pacor
Osteopata: Giampaolo Cau
Team Director: Raffaella Masciadri
Addetto Stampa: Giancarlo Migliola
Addetto ai Materiali: Francesco Forestan
Team Manager: Marco Gatta
Videomaker: Marco Cremonini

Il Programma
10 Novembre
Ore 23.00 Inizio raduno presso T-Hotel (Via dei Giudicati 66, Cagliari)
 
11 Novembre
Ore 9.30-11.00 Allenamento
Ore 20.00-22.30 Allenamento

12 Novembre
Ore 10.00-12.30 Allenamento
Ore 18.00-20.30 Allenamento

13 Novembre
Ore 9.30-12.30 Allenamento

14 Novembre
Ore 11.00-12.30 Allenamento
Ore 20.30 Italia-Repubblica Ceca

15 Novembre
Ore 10.05 Trasferimento a Roma c/o Hotel Regent (Via Filippo Civinini 46)
Ore 18.00-20.30 Allenamento c/o CPO Acqua Acetosa

16 Novembre
Ore 8.45 Trasferimento in Aeroporto e volo per Copenaghen
Ore 17.30-19.30 Allenamento c/o Gentofte Sportspark (Gentofte)

17 Novembre
Ore 10.00-11.00 Allenamento
Ore 15.30 Danimarca-Italia

18 Novembre
Ore 10.00 Volo Copenaghen-Roma
Ore 12.30 Fine raduno

EuroBasket Women 2019 Qualifiers, la formula
Le 33 squadre sono state divise in 9 Gironi, sei da quattro squadre e tre da tre. Accedono all'Europeo 14 Nazionali: le prime di ogni Gruppo e le cinque migliori seconde. Per il calcolo delle migliori seconde verranno esclusi i risultati ottenuti nel girone contro le squadre quarte classificate.

Il calendario
14 novembre 2019
Italia-Repubblica Ceca; Romania-Danimarca

17 novembre 2019
Danimarca-Italia; Repubblica Ceca-Romania

12 novembre 2020
Romania-Italia; Repubblica Ceca-Danimarca

15 novembre 2020
Repubblica Ceca-Italia; Danimarca-Romania

4 febbraio 2021
Italia-Danimarca; Romania-Repubblica Ceca

7 febbraio 2021
Italia-Romania; Danimarca-Repubblica Ceca

Tutti i Gironi
Girone A: Islanda, Slovenia, Grecia, Bulgaria
Girone B: Israele, Svezia, Montenegro
Girone C: Russia, Svizzera, Bosnia Erzegovina, Estonia
Girone D: ITALIA, Romania, Repubblica Ceca, Danimarca
Girone E: Serbia, Lituania, Turchia, Albania
Girone F: Polonia, Gran Bretagna, Bielorussia
Girone G: Belgio, Portogallo, Ucraina, Finlandia
Girone H: Paesi Bassi, Ungheria, Slovacchia
Girone I: Germania, Lettonia, Croazia, Macedonia del Nord

Ufficio Stampa FIP ]]>
Tue, 5 Nov 2019 09:35:00 UTC